Chiacchiere e sproloqui, Uncategorized

Un nuovo anno: tiriamo le somme e i miei buoni propositi

Ciao a tutti e un buon 2019!

Oggi è tempo di tirare le somme dell’anno appena trascorso e di guardare al nuovo anno appena iniziato. Voglio infatti stilare qualche buon proposito per questo 2019, che si spera sia migliore di quello appena passato e fare un piccolo recap di quello che è stato il mio primo anno su Instragram come aspirante bookblogger.

Ho iniziato questa piccola avventura su Instragram a dicembre del 2017 e il 2018 ha portato davvero moltissime soddisfazioni, tutte che non mi aspettavo.

Ho iniziato per gioco, e per svago, grazie ad una collaborazione per il blog di Erika (www.erigibbi.it) e piano piano si è trasformata in una passione che ho alimentato aprendo ad agosto questo blog tutto mio e con ogni articolo o foto pubblicati.

Tutto questo mi diverte molto, mi piace leggere e dire cosa ne penso, mi piace scambiare opinioni con chi mi segue, mi piace pensare alle diverse foto da fare. Questo piccolo mio angolo che condivido con voi mi ha aiutato a stare bene e a passare meglio un anno abbastanza impegnativo a livello personale, mi ha aiutato ad evadere e a non pensare, tante volte, ai problemi che inevitabilmente si presentano durante la vita. Ho conosciuto persone con la mia stessa passione, e grazie ad essa ho trovate dalle amiche con cui mi sento spesso con piacere.

Non avrei mai pensato che da una semplice passione potesse nascere quello che, in maniera molto naturale, ho creato e ancora meno pensavo che autori e case editrici potessero essere interessati a collaborare con me. Questo, non lo nego, mi ha lusingata ed è anche per questo che cerco di fare ciò che faccio al meglio (o almeno spero) con rispetto e gratitudine. Grazie anche alle collaborazioni ho conosciuto persone fantastiche, alcune di esse sono diventate un po’ come delle amiche virtuali, con cui spesso mi ritrovo a messaggiare anche di altro oltre ai libri.

In questo primo anno da inesperta, devo essere sincera, mi sono fatta a volte influenzare da altri bookblogger e bookstagrammer ma piano piano ho capito che quello che faccio deve essere fatto a modo mio per poter essere vero al 100% e per poter trasmettere il vero amore che metto in quello che faccio, pertanto per il nuovo anno ho deciso di stilare qualche buon proposito.

propositi

Propositi in ambito lettura:

  1. Primo fra tutti, anche per importanza, è quello di leggere principalmente i libri che possiedo già in libreria (alcuni da anni) e che non ho mai letto. Questo proposito perché spesso guardo la libreria e mi sento un po’ in colpa per aver preso libri per poi essere lasciati lì a prendere polvere.
  2. Secondo, direttamente collegato al primo, è quello di non comprare a sproposito libri per poi accumularli senza leggerli, quindi bando agli sprechi, voglio che il 2019 sia un anno all’insegna del risparmio e all’acquisto consapevole. Quindi leggere più libri di quelli che compro, vedremo, incrocio le dita.
  3. Altro proposito che nasce principalmente dalla mia ansia di non avere abbastanza tempo per leggere e quello di selezionare in maniera molto più mirata le collaborazioni con autori. Spesso e volentieri ho lasciato indietro letture che volevo fare per leggere i libri ricevuti dalle collaborazioni. Quindi anche qui penso che avrò un atteggiamento più consapevole e selezionerò solo letture che so di voler davvero fare nel momento in cui mi vengono proposte, così da apprezzare maggiormente l’opera che mi viene omaggiata.
  4. Prendermi i miei tempi, indipendentemente dall’aspetto social. Sembra scontata come cosa ma dopo essere entrata in questo mondo spesso mi sono fatta influenzare da chi ha ritmi diversi dai miei e quindi a volte è venuto meno il vero piacere della lettura.
  5. Addentrarmi maggiormente nel mondo delle case editrici indipendenti. Questo anno appena passato mi ha fatto conoscere tante case editrici fantastiche che non conoscevo e in questo 2019 voglio proseguire in questa ricerca, nello scovare piccole realtà che il più delle volte offrono vere e proprie meraviglie.

Ma ora passiamo ai propositi più generali che mi voglio imporre per vivere al meglio.

Propositi personali:

  1. Primo, per importanza, è quello di diminuire drasticamente l’uso assiduo dello smartphone. Mi rendo conto che i social e lo smartphone hanno creato in me una dipendenza, e come ogni dipendenza non è sana. Pertanto, cercherò di impegnarmi al massimo per ridurre al minimo l’utilizzo del cellulare e dei social. So che sarà per me il proposito più difficile da seguire ma per me anche il più importante in assoluto tra tutti da raggiungere.
  2. Mi piacerebbe ritornare ad avere un’alimentazione più sana. Dopo aver avuto mio figlio il tempo è davvero poco e per comodità l’alimentazione è spesso poco varia e salutare per questo vorrei ritornare ad avere un regime alimentare più equilibrato e di qualità.
  3. Stare di più all’aria aperta. Sono una pantofolaia, soprattutto ultimamente con il clima freddo starei sempre in casa e questo so non va bene quindi vorrei cercare di essere un po’ più attiva ed uscire più spesso.

Ecco tutti i miei propositi che spero e mi auguro di riuscire a seguire per poter vivere al meglio questo 2019.

Se tutto questo è stato possibile durante l’anno appena terminato, gran parte lo devo a voi che mi leggete, che scambiate due chiacchiere con me e che mi consigliate quindi mi sento in dovere di ringraziarvi tutti per questo. GRAZIE

Come sempre a presto!

-Federica-

4 pensieri su “Un nuovo anno: tiriamo le somme e i miei buoni propositi”

    1. Grazie mille! Sono davvero molto felice che ti piaccia il mio piccolo blog. È sempre bello incontrare persone nuove e mi fa piacere ricambiare. Spero di continuare a proporre contenuti interessanti ❤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...